OpenForm - Formazione senza distanze

MA1200

Le Radiazioni Ionizzanti in ambito sanitario alla luce del Recepimento della Direttiva Europea 2013/59/EURATOM da parte del Governo Italiano con il D. Lgs. 101/2020

contenuto

Riepilogo

Area: Sanità
Categoria: Master I Livello
Anno accademico: 2020/21
Durata: annuale
Ore: 1500
Crediti: 50
Esami: 1
Scadenza: 30/06/2021
Costo: 1500,00 €

Agevolazioni

  • AGEVOLAZIONE OPENFORM_CONFSAL: 1000,00 €
Il 27 agosto è entrato in vigore il nuovo decreto legislativo (n.101 “Attuazione della Direttiva 2013/59/EURATOM”) definito il Testo Unico della Radioprotezione. Esso è un disposto normativo quadro, molto complesso e articolato, che norma tutta la radioprotezione dalle radiazioni ionizzanti in Italia e abroga varie leggi tra cui il D.Lgs. 230/95 e smi e il D.Lgs. 187/00. Il Decreto legislativo individua i precetti fondamentali di sicurezza contro i pericoli derivanti dalle radiazioni ionizzanti in modo marcato per il paziente e, subito dopo, per l’operatore. Il Master di I livello si propone di formare gli addetti ai lavori sui temi introdotti dal nuovo decreto relativamente ai rischi connessi dall’Esposizione alle Radiazioni Ionizzanti e non. La conoscenza del dato dosimetrico che coinvolge il paziente è diretto incarico del medico/preposto richiedente l’indagine o la terapia. L’assistenza offerta dalle figure professionali connesse all’esame diagnostico (o terapeutico) non può prescindere dalla conoscenza del rischio ad esso attribuito e attivare le dovute procedure per contenerne l’esposizione indebita. Il percorso di studi, tratterà l’utilizzo delle sorgenti radiogene in ambito sanitario portando il discente a conoscere e gestire la natura del rischio connesso all’utilizzo della sorgente specifica. Sarà accuratamente descritta la diversa natura delle radiazioni attualmente adottate in ambito sanitario. Si darà, quindi, la possibilità di distinguere e comprendere il valore di rischio connesso alle grandezze fisiche adottate per quantificarne l’esposizione ed eventualmente il danno indotto. Sarà altresì considerata una trattazione dell’area sanitaria del tutto inedita comprensiva delle implicazioni legali. Si conosceranno le valutazioni etiche e scientifiche dell’esposizione del paziente alle RI in quanto, l’operatore sanitario, per mancanza di confronto con la fisica sanitaria, molto spesso ottiene scarso riscontro sul tema della dosimetria dovendo affrontare autonomamente la problematica della esposizione sanitaria assumendosene completa responsabilità. 

Quota di iscrizione: 1500,00 € *

Il pagamento può essere effettuato secondo le seguenti 3 rateizzazioni :
  • 500,00 € all'atto dell'iscrizione;
  • 500,00 €
  • 500,00 €

Agevolazioni

Agevolazioni economiche disponibili fornendo prova documentale di appartenenza alla convenzione prescelta da allegare alla domanda:

AGEVOLAZIONE OPENFORM_CONFSAL: 1000,00 € *

Da versare mediante le seguenti 3 rateizzazioni:
  • 200,00 € all'atto dell'iscrizione;
  • 400,00 €;
  • 400,00 €.
Alla quota d’iscrizione vanno aggiunti € 116,00 per il pagamento della marca da bollo.

Modalità di pagamento

Il pagamento dovrà avvenire mediante bonifico bancario, eseguito direttamente dal corsista, alle seguenti coordinate bancarie:

UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO
Banca Generali
IBAN: IT 44 M 03075 02200 CC8500647145

Indicare sempre nella CAUSALE del bonifico il proprio nome e cognome seguito dal codice del corso “MA1200”.

In sede di pagamento della 1ª rata o di pagamento in unica soluzione indicare nella causale anche il versamento della marca da bollo.

Esempi di causale di pagamento per il corsista MARIO ROSSI iscritto al Corso MA1200:
Per la prima rata:
“MARIO ROSSI CF … MA1200 1ª rata più spese bollo € 116,00”
Per la rata successiva:
“MARIO ROSSI CF … MA1200 2ª rata”
* CF: codice fiscale

Si informa che non saranno emesse quietanze sui pagamenti ricordando, ai fini fiscali per la determinazione del reddito, che il bonifico, eseguito secondo le su riportate istruzioni, consente la detrazione del costo.

OpenForm © 2007-2013 Proged s.r.l.